La rimozione dell’amianto, per liberare un’area dai suoi effetti nocivi, è la soluzione più definitiva ma anche più complessa in quanto prevede il trasporto in discarica dei manufatti. Se volete effettuare una bonifica da amianto a Latina e avete deciso per la rimozione in blocco leggete questa pagina indicativa.

Rimozione Lastre di AmiantoLa nostra ditta di Smaltimento Amianto Latina, regolarmente iscritta all’Albo dei Gestori Ambientali, esegue periodicamente rimozioni e smantellamenti di superfici contenti amianto. La rimozione è sicuramente facilitata quando il manufatto è conservato integro, quando cioè si ha a che fare con manufatti in matrice compatta.

Proponiamo in genere la rimozione di strutture in amianto come: lastre e tegole di copertura, canne fumarie in Eternit, cassoni per l’acqua in Eternit, pavimenti in linoleum, discendenti dell’acqua.

Valutazione Preliminare

Prima si cominciare allo smantellamento della superficie verrà avviata un’analisi preliminare sui materiali. La valutazione va fatta sul manufatto, sull’ambiente da bonificare e sull’interazione del manufatto sull’ambiente. Alcune misure da adottare sono:

  • ispezioni visive
  • carotaggi
  • monitoraggi sull’aria
  • analisi del terreno
  • mappatura
  • scheda di sopralluogo

Un’analisi chimica in laboratorio più una documentazione fotografica serviranno per classificare e codificare il manufatto con Codice Europeo del Rifiuto (C.E.R.).

Rimozione del Manufatto

rimozione amianto - Rimozione Amianto e Trasporto in DiscaricaLa rimozione e lo smaltimento dell’amianto consiste nello smontaggio dei manufatti, nell’imballaggio, nel trasferimento a terra ed nel trasporto in discarica.

Rimozione dei un tetto in EternitTramite la rimozione si eliminano definitivamente i rischi connessi all’emissione delle fibre nocive.

Dopo aver adempiuto le azioni sopra elencate ed aver ottemperato alle normative burocratiche (come la redazione e la presentazione del piano di lavoro alla ASL competente) la nostra ditta di Smaltimento Amianto Latina provvederà ad inviare operatori esperti e muniti delle attrezzature necessarie.

La rimozione dei manufatti contenenti amianto è un’azione delicata che va eseguita da operai specializzati in possesso dei regolari attestati (D. Lgs. 277 del 1991, della Legge 257 del 1992 per i dispositivi di protezione individuale D.P.I.).

Inoltre i manufatti una volta rimossi vanno isolati con prodotti incapsulanti (polietilene di adeguato spessore) per evitare la dispersione delle fibre e garantire la protezione individuale degli operatori coinvolti.

Trasporto in Discarica dei Manufatti

Una volta isolati i manufatti andranno etichettati e caricati su mezzo idoneo autorizzato al trasporto di rifiuti speciali pericolosi fino all’impianto di stoccaggio. 

Sull’area verrà eseguita la:

  • pulizia
  • decontaminazione
  • campionatura ambientale

Infine verrà rilasciato ai clienti una certificato di avvenuta bonifica e avvenuto smaltimento presso impianto autorizzato.